Kama Sutra: il libro dell’amore

Kama Sutra il libro dell'amore

virgolette 100x74Il Kama Sutra secondo Vatsyayana è diviso in sette parti e ognuna tratta un tema diverso, sempre incentrato sull’amore. Solo la seconda parte tratta della sessualità mentre le altre sono dedicate ad altri aspetti della vita di coppia e delle relazioni fra uomo e donna.

KAMA SUTRA: IL LIBRO DELL’AMORE

Il Kama Sutra è da considerarsi come il manuale della buona condotta amorosa, in cui sono racchiusi i segreti per raggiungere un’appagante vita sessuale. Per questo motivo è considerato come il libro dell’amore per eccellenza e ancora oggi si continuano a vendere migliaia di copie. Il termine Kama significa amore, piacere, soddisfazione sessuale, mentre Sutra è regola, proverbio, aforisma. Da qui il nome dell’opera, traducibile in “Aforismi sull’amore”.

Il testo che oggi conosciamo è passato per diverse rivisitazioni; inizialmente Nandi redisse mille capitoli, che poi divennero cinquecento per mano di Svetaketu, cui poi seguì la versione di Babhravya che ridusse l’opera a centocinquanta capitoli. Questi ultimi vennero raccolti in sette parti con il contributo di altrettanti autori, che resero l’opera di più facile comprensione.

Il Kama Sutra, conosciuto e apprezzato da tutti noi, è stato redatto per volontà di Vatsyayana, che attraverso un unico volume diviso in sette parti, fece un estratto dei vari scritti.

Gran parte dei consigli è rivolta agli uomini, ma ricordando che è una raccolta di testi, alcuni dei quali hanno più di duemila anni, è un’opera incredibilmente liberale e di ampie vedute, cosa che ha contribuito al suo enorme successo.

Prima parte

Un prologo definisce l’importanza del Dharma (acquisizione metodi religiosi), dell’Artha (conseguimento ricchezze e beni), e del Kama, stabilendo gli studi e gli atteggiamenti volti al loro raggiungimento. Sono definiti usi e costumi della società e quali persone è indicato frequentare in relazione al loro livello sociale e grado di studio.

Seconda parte

È l’unica parte del Kama Sutra in cui si parla di sessualità e dove vengono affrontati i vari modi per arrivare al godimento. Sono circa 50 pagine in cui non si parla di posizioni sessuali ma piuttosto di modi di fare l’amore e di tecniche per trarne piacere. È il Kamasutra a noi più conosciuto, quello descritto nelle sue sessantaquattro arti, come il bacio, le percosse, l’uso delle unghie e dei denti, il sesso orale.

Terza parte

In questa sezione Vatsyayana parla del matrimonio tracciando quali sono gli atteggiamenti migliori per trovare moglie. È rivolto principalmente agli uomini e svela tutti i trucchi e le astuzie per scegliere, corteggiare, mostrare i sentimenti alla donna eletta, insegnando a lei stessa come deve comportarsi di conseguenza. Vi è anche una parte in cui si spiega cosa deve fare una fanciulla per vincere e soggiogare un uomo.

Quarta parte

Il libro dell’amore diventa il manuale della brava moglie, in cui si narra il genere di vita e comportamenti che una donna deve condurre in assenza del marito. Per mantenere la serenità all’interno di un harem vi devono essere delle regole e in questa sezione sono definiti i comportamenti che una donna anziana deve avere verso le mogli più giovani e viceversa.

Quinta parte

Un capitolo molto apprezzato del Kama Sutra è quello inerente l’adulterio e il corteggiamento. Dedicato agli uomini, sono elencate le motivazioni per cui a un uomo è consentito andare con un’altra donna, i motivi per cui questa non cede, le caratteristiche che rendono un uomo interessante e quelle che indentificano la donna di facili costumi. Poi si parla di come attrarre una donna a sé, capendone i pensieri o anche attraverso il coinvolgimento di una mezzana o complice.

Sesta parte

Tratta la vita delle cortigiane, delle cause che le inducono a ricorrere agli uomini, dei metodi per trovare e legare un uomo a se piuttosto che riallacciare i rapporti con un vecchio amante. Nulla sull’arte della seduzione o del sesso; più che il libro dell’amore è un testo di economia per la perfetta amante senza scrupoli. È così che si parla di come aumentare le entrate sfruttando al massimo un uomo, gestire i profitti e ammortizzare le perdite.

Settima parte

Vatsyayana qui spiega i metodi per attirare l’altro individuo con l’aiuto di filtri e afrodisiaci. Adornarsi per migliorare la propria persona e utilizzare tonici per dominare i cuori altrui erano usanza molto diffusa. Anche la preparazione di pozioni e unguenti per aumentare l’eccitazione, nonché creme per allungare e ingrandire il pene, fanno parte di questo ultimo capitolo del Kama Sutra.

Ti potrebbero interessare anche questi articoli

Le posizioni punto g
Esercizi di Kegel per donne
Anorgasmia femminile
Cinque consigli per una felice vita sessuale di coppia

e se ti è piaciuto questo, puoi condividerlo…

oppure lasciare un commento!

feeccia rosa

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


 
btt