Come allenare il muscolo pubococcigeo

Come allenare il muscolo pubococcigeo

virgolette 100x74Il muscolo pubococcigeo è presente sia negli uomini sia nelle donne ed è coinvolto in diverse attività dell’apparato genitale. Scopri come allenare il muscolo pc e giovare alla tua salute sessuale e fisica.

COME ALLENARE IL MUSCOLO PUBOCOCCIGEO

Che cos’è il muscolo pc?

È l’insieme delle fasce muscolari che abbracciano lo sfintere uretrale, la vagina per la donna, la prostata per l’uomo, il tratto perineale e il retto. Nella donna alcune fibre terminano nelle pareti vaginali, mentre nell’uomo si raccordano all’osso pubico, in prossimità dell’inizio del pene.

Il muscolo pubococcigeo influisce su alcune funzioni fisiologiche femminili e attraverso gli esercizi di Kegel per donne si possono trarre notevoli benefici sotto diversi aspetti.

Anche il mondo maschile può ottenere importanti miglioramenti da un punto di vista sessuale e non è un caso che gli esercizi di Kegel per uomo sono molto ricercati.

In entrambi i casi, la loro applicazione prevede di allenare il muscolo pubococcigeo, cosa che non risulta particolarmente impegnativa e può essere svolta in diversi frangenti della giornata. Per eseguire gli esercizi sono necessari semplici movimenti controllati effettuabili da sdraiati, seduti, in piedi. Al pari di qualsiasi altro allenamento, è importante mantenere una certa costanza e regolarità per vedere dei risultati soddisfacenti.

Allenare il muscolo pc

Procedete gradualmente e tenete conto di questi consigli:

  • Localizzate il muscolo pubococcigeo. Il sistema più semplice è quello di bloccare il flusso urinario oppure inserendo un dito nella vagina o nell’ano e contrarre i muscoli. Se sentite una certa pressione intorno al dito, avete trovato il muscolo corretto.
  • Prima di iniziare gli esercizi provate a svuotare la vescica.
  • Per i primi esercizi, limitatevi a contrarre i muscoli interessati per 5 secondi e rilassateli per 10 secondi. Ripetete le contrazioni più volte e cercate di concentrarvi sul giusto movimento.
  • Non contraete i muscoli sbagliati, come quelli degli addominali, delle cosce o delle natiche.
  • Una volta perfezionato i movimenti, potrete svolgere la sequenza completa, costituita da contrazioni di 10 secondi e successivo rilassamento. Ripetete l’esercizio 10 volte per almeno 3 volte al giorno.
  • Variate l’intensità delle contrazioni e la durata senza mai arrivare a sentire fastidio o dolore.
  • Eseguite gli esercizi in maniera graduale senza fare sforzi eccessivi.
  • Siate costanti e metodici, così facendo vedrete i primi risultati dopo circa 30 gg.
  • Anche se non indispensabili, l’utilizzo di alcuni strumenti può essere di notevole aiuto, contribuendo al raggiungimento di risultati migliori e più velocemente. Le palline gheisha per donne sono fra i più semplici e consigliati.
  • Quando vi sentite sicuri e con un buon controllo, iniziate ad allenare il muscolo pubococcigeo durante la masturbazione. Eseguite le contrazioni durante la fase di massima di eccitazione, o se riuscite anche durante l’orgasmo, scoprirete delle nuove sensazioni.
  • Coinvolgete in seguito il partner, sia nei preliminari sia nel sesso, e condividete con lui sensazioni ed esperienze.

Ora che avete acquisito una certa padronanza del muscolo pc allenatevi più seriamente con un po’ di ginnastica perineale!!

Ti potrebbero interessare anche questi articoli

Disturbi sessuali
Masturbarsi fa bene
Kama Sutra il libro dell'amore
Terapia sessuale contro l'impotenza

e se ti è piaciuto questo, puoi condividerlo…

oppure lasciare un commento!

feeccia rosa

No comments yet.

Lascia un commento

Comment


 
btt